lunedì 14 giugno 2010

Avevo dimenticato quanto fosse patetico essere single.

Domenica compleanno di un conoscente in un agriturismo un pò alternativo.
Sarà che ho passato io 30 ma io a tirarmi il cibo in faccia o a fare i gavettoni non mi diverto più, ma a dire il vero sono cose che non mi sono mai piaciute.
Cmq ho assistito ad una delle scene più tristi degli ultimi 3 anni.
Insomma in questo posto non si usa mangiare il dolce in modo normale anzi non si mangia proprio visto che te lo spalmano addosso (ed aggiungo che schifo) insomma hanno messo il dolce sulla schiena della "nuova single" e constatare che non c'era nessuno disposto a leccarglielo via è stato pietoso, soprattutto per il suo sguardo.
Questo è uno dei motivi per cui non faccio mai queste cose, essendo io single ormai da 10 anni evito queste cose proprio perchè voglio avere quello sguardo anche io, quella tristezza negli occhi.

Preferisco fare la parte di quella che stà bene da sola piuttosto che far capire a tutti quanto stò di merda, non voglio essere compatita anche perhè mi farebbe più male notare che non lo farebbe nessuno.

Siamo onesti essere single è patetico, se non hai un giro di amici/conoscenti single e scatenati è veramente triste.

Ed è ancora più patetico se non si è abituati a star soli. Io ormai c'ho fatto il callo e ci convivo anche se ieri sera mi sono fatta la mia bella ora di pianto disperato e forse è un bene perchè ogni tanto devo sfogarmi anche io....però vedere lei che si è lasciata da manco due settimane e non riesce a stare in casa ma deve uscire tutti i giorni e divertirsi a tutti i costi mi mette veramente tristezza.

Ma che male c'è ad essere arrabbiati o depressi? perchè bisogna sempre nascondere tutto dietro a delle apparenze? Perchè divertirsi a tutti i costi anche quando non c'è nulla di divertente?

Nessuno mi caga perchè non riesco a ragionare come tutti gli altri?

mi dispiace ma io continuo a credere che Caparezza abbia proprio ragione.

SI VIVE DI MOMENTI TRISTI E DIVERTENTI E NON DI MOMENTI TRISTEMENTE DIVERTENTI!

21 commenti:

  1. Oddio essere single non è poi così brutto ed ha anche i suoi lati positivi.
    Certo che se il resto della compagnia sono tutti accoppiati e quando si esce insieme alla fine chi è single diventa il reggimoccolo è una cosa tristissima.
    Ad essere sincero, non mi sembrano chissà quali grandi amici visto che un VERO amico non dovrebbe umiliarne un altro e poi questo tipo di scenette se sono sì e no passabili in una festicciola in una casa privata in un luogo pubblico sono veramente deprimenti.
    Non buttarti giù coraggio. =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non c'è assolutamente niente di positivo ad essere single

      Elimina
  2. infatti principe era un agriturismo proprio brutto con questi scherzi da addio al nubilato/celibato. Praticamente una gran rottura di balle!!!
    ....Però io i lati positivi dell'essere single non li ho ancora trovati, forse perchè sono sola da così tanto tempo che non so quali sono quelli negativi dell'essere accoppiati!
    =)

    RispondiElimina
  3. Essere single non è una malattia. Punto. Essere single non è neppure uno status da esibire nè da nascondere. E' uno stato che va vissuto con naturalezza e in pace con se stessi. Può essere un periodo da cui partire per conoscersi meglio e per andare sicuri verso quello che ci piace. Un abbraccio forte,
    aLe

    RispondiElimina
  4. OH MY GOD. E' la prima volta in vita mia che i dolci mi fanno vomitare. Io al posto della tua amica sarei morta dentro, povera, se potessi l'abbraccerei, anche se fosse la persona più stronza della terra. Brutta cosa l'empatia...SB ha ragione, essere single non è affatto una malattia, ma penso che bisogna essere in coppia però per apprezzare gli eventuali lati positivi della singletudine...ciao cara!

    RispondiElimina
  5. Ele infatti io per evitare quella sensazione di pseudoumiliazione durante lo spalmamento del dolce me la sono defilata!
    =)
    e Caparezza che ormai seguo dagli esordi...è un mito!

    RispondiElimina
  6. Ciao ti capisco benissimo, anch'io nopn da dieci anni, ma da 3 anni e mezza sono sola e i miei pianti me li fo tutti, piango tanto in silenzio,sono abituata a star sola,ma la cosa che mi fa a me andare in bestia, è che gli uomini, ragazzi chiamali come vuoi, mi dicono si sei intelligente, tosta ecc, ma poi si tengono al fianco, ragazze che gli e ne fanno di cotte e di crude, tipo uno che conosco, s'era lasciato, ripreso con la ex, questa va dire a lui , che s'è dichiarata al smigliore amico di lui, e lui non s'arrabbia sta in silenzio, e lui non l'ha mandata a quel paese l'ha ripresa e c'è andato in ferie insieme, invece chi si comporta per bene, non fa ste cose per far ingelosire, che sono comportamenti da 15 enne non da 26 come lei e lui 30, viene scanzata, invece queste brave ragazze! se le tengono, ma io spero che un giorno se ne pentano amaramente, ma spero che sia anche molto tardi., dichiararsi al migliore amico di lui, per far rabbia ingelosire è da bambine, non da donne vere o forse mi sbaglio, ma non rientra nel mio concetto di vita, ringrazia a Dio che lui t'ha ricercato, io se il mio ex lo ricercassi, si riprova a far funzionare tutto e mi dice mi son dichiarato alla tua amica x, sparisce in un nano secondo hahaaaaa ciao benedetta

    RispondiElimina
  7. Ciao Miranda, probabilmente commento il tuo blog con un pò di ritardo, ma come dice il proverbio, meglio tardi che mai, no? Sono d'accordo con te sul fatto che essere single da troppo tempo diventa una tristezza, e gli altri, quando ti vedono l'unico single del gruppo te lo fanno pesare, quasi tu fossi un extraterrestre. Io ho provato anche a conoscere persone nuove qui su internet, ma purtroppo ho trovato un sacco di gente (specialmente ragazze) che mi insultano, mi offendono e mi umiliano. Ho trovato chi, per esempio, mi ha detto che sono malato e devo andare da uno psicologo perchè non è normale essere single a 36 anni. Una ragazza invece si è permessa di dirmi che se non risolvo i miei problemi di solitudine è meglio che la faccia finita. Io non voglio più andare sulle chat e su schifezze simili, perchè purtroppo ho capito che chi ha problemi di cuore viene deriso e trattato come un anormale. Bisogna solo avere la fortuna di conoscere persone che ci capiscono e con le quali si ha affiatamento altrimenti è meglio non dire nulla dei nostri problemi. Io mi chiedo in che mondo viviamo!!! C'è troppa crudeltà e cattiveria gratuita e non ti dico quanti pianti mi sono fatto. A proposito, Miranda, magari a quest'ora tu hai già trovato il ragazzo, mentre io sono alla ricerca, ....ti mando un forte abbraccio e tanti auguri per la tua vita. Ciao :)
    Alessandro
    N.B. : se ti va, scrivimi pure sulla mia email, così possiamo parlare in privato: alexbruce@katamail.com

    RispondiElimina
  8. come capisco sti discorsi... sono single da sempre e quanti pianti mi faccio... ho 36 anni quasi 37 e penso che sarò solo per sempre... certi giorni penso proprio di farla finita è patetica la mia vita... non ha senso... da quando ho perso del tutto la persona che amavo poi... non so quanto riuscirò ancora a vivere...

    RispondiElimina
  9. premetto che tanti di questi commenti non li avevo mica visti.
    Cmq non vorrei dire ma quella stupidaggine che il tempo guarisce tutto non è mica poi tanto una stupidaggine.
    Io ora sono libera, non ho più quel peso sul cuore, vivo sola e vivo bene.
    Anzi alla sola idea di dover dividere la mia vita con qualcuno mi viene l'orticaria!

    RispondiElimina
  10. Mah.. a me sembra che fra le righe ti stai lamentando del basso livello di amicizie che hai. Essere single solo in Italia e' rimasto un problema. Cresci.

    RispondiElimina
  11. la vita da single è un inferno senza via di uscita .. ho 32 anni single da sempre,non sono un brutto ragazzo e non ho nemmeno tante storie .. e pensare che a 20 consideravo noiosa la vita di coppia e allegra quella da single .. poi col tempo mi sono reso conto di quanto sia triste questa vita .. i week-end vuoti e pieni di tristezza .. le ferie idem..il natale ancora più triste .. il compleanno ancora di più .. non ho una vita sessuale .. l umore sempre a terra ... le ragazze mi prendono in giro per via che sono single .. la vita da single è più triste di una fredda sentenza di morte di un medico ... e pensare che tante persone sostengono il contrario e dicono divertiti finchè sei single .. ma dove sta il divertimento a vivere in un inferno come quello del single?

    RispondiElimina
  12. single dopo una storia di 8 anni per mia scelta. Rivoluzionata la vita, ma la mancanza di una compagna a fianco si sente. Lavoro e svago coprono soltanto questi vuoti. Prima o poi appena cala il silenzio riemergono. Leggendo i vari post concordo e condivvido le varie riflessioni anche se mi auguro che sia meno triste il futuro da single.

    RispondiElimina
  13. A leggere questo e i commenti ispirate solo depressione. Uno che sta bene con se stesso sta bene in entrambi i casi, single e fidanzato, e questo vale sempre. Chi é accoppiato oggi domani potrebbe non esserlo neanche più, é inutile prenderla come sicurezza e colonna portante della propria vita. Sono esperienze di vita.. La vita stessa è cambiamento, fluidità, l'unica certezza é il rapporto con se stessi, e senza questo fondamento niente potrà rendervi felici. Niente.

    RispondiElimina
  14. Sono single pure io e anche io ultimamente ne sento parecchio il peso. Essere single ha i suoi pregi, ma ha anche i suoi difetti, a lungo andare manca avere una persona. Non invidio chi è adesso fidanzato perché un giorno o l'altro potrebbe lasciarsi (considerando anche le molte coppie di oggi che stanno assieme per abitudine, per paura, ecc), però mi piacerebbe trovare una persona per me. Ogni volta che ho trovato qualcuno (che io volevo) non sono mai stata corrisposta e ogni volta che qualcuno mi ha voluta, non l'ho voluto io perché non era il mio tipo. Conosco persone che non erano corrisposte in nessun modo, ma alla fine sono riuscite pure a sposarselo il ragazzo che non le voleva e non so come abbiano fatto, a me non riesce convincere qualcuno che non mi vuole. Inizia ad essere una situazione frustrante per me. Miranda so che il tuo messaggio è molto vecchio e non so neppure se entrerai ancora su questo blog, ma mi chiedevo se in questi 5 anni ci sono stati cambiamenti nella tua vita?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazzi, mi trovavo a girovagare su internet e ho trovato per caso questo blog. Ho letto tutti i vostri commenti e mi sono rivista molto nella vostra sofferenza...sono una donna di 36 anni, sono fidanzata da quasi 3 anni e a Maggio del 2016 mi sposo. In realtà in passato ho molto sofferto la condizione di single, credetemi, io ci sono passata e so che nella vita ci si può soffrire davvero tanto a causa di questa condizione (chiamiamola così), nella vita ci si può sentire davvero soli quando non si ha un compagno/a per troppo tempo, so bene cosa significa. Prima di incontrare l'uomo che l'anno prossimo sposerò, ho avuto delusioni...ovvero storie in cui ho davvero sofferto perchè non sono mai stata corrisposta e solo Dio sa quanto ho pianto a causa della solitudine... per molti anni. Se non ci passi non puoi sapere cosa c'è nel cuore di una persona che prova queste sensazioni. Volevo solo dirvi di non mollare, di non perdere mai la speranza perchè credetemi, detto da me non è una frase fatta...un giorno anche voi conoscerete la persona che avete aspettato e desiderato da tanto tempo... la vita per una persona in solitudine da troppo tempo può sembrare senza senso, ma un giorno vi capiterà la giusta occasione e vi sentirete completi; nel frattempo cercate di vivere la vostra vita, realizzatevi lavorativamente o comunque professionalmente...vi abbraccio forte e non perdete mai la speranza! :-*

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  15. La vita da single è facile se hai una famiglia, un lavoro, almeno un amico. Diversamente sei single solo e la cosa diventa pesantuccia. Ma c'è sempre un però: uscire di casa ovunque e comunque , inventarsi hobby (anche associazioni di volontariato, perché si nascondono i single) perché aumentano le possibilità di incontrare un altro single che magari è in cerca di una persona come te! Date tempo al tempo...siate sempre gentili e simpatici con tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero è pesante essere single, sono una donna di 46 anni e soffro seppure ho una famiglia, qualche amica...ciaooo

      Elimina