giovedì 9 settembre 2010

Chiamatemi Magda!

IO NON NE POSSO PIU’!!!!

Ieri sera ho (forse) avuto la mia prima crisi isterica.
Tornata a casa stanca, perché tutti i santi giorni devo scappare dall’ufficio e fare zero vita per andare a prendere il cane dai miei genitori che immancabilmente mi fanno sentire in colpa e pretendono di organizzare anche lui.
Così vai di corsa a prendergli una mantella per la pioggia, vai di corsa a casa a prenderlo, vai di corda tra portone e macchina sperando che nel frattempo caghi e pisci giusto per farti respirare un attimo una volta tornata a casa così da non doverlo inseguire per l’appartamento sperando che non lasci urina ovunque.
Ma nulla. Arrivo a casa mangio di corsa tra una puntata di Lady Oscar ed una di Kiss me Licia….anzi per essere precisa quella in qui Andrè strappa la camicia con la forza ad Oscar dicendole che la Ama e quella in cui Mirko bacia per la prima volta Licia……e grazie a loro che io sono cresciuta con la convizione che prima o poi sposerò una rock star ed intanto resto zitella….eh beh!
Insomma mangio di corsa lavo i piatti e inizio a stirare.
Stira ……stira…stira….alle 23 ho finalmente finito; mi butto sul divano per rilassarmi un attimo fumare una sigaretta e finisce la prima parte del film che avevo messo su, il tempo di cambiare file sul pc mi giro e quel pezzo di merda del mio cane si era svegliato e mi aveva mollato una pisciata sul divano!!!!!!!
Tutto in 3 secondi netti.
Ma non contento mentre ero li che pulivo ed imprecavo ha deciso di mollarmene un’altra sul tappeto della cucina….così corro a pulire anche li e non soddisfatto me ne ha mollate altre 3 nell’ingresso.
Al che ho iniziato a piangere disperatamente. IO NON NE POSSO PIU’.
Io rivoglio la mia vita, quella che avevo un anno fa. Quando avevo ancora Mr Merda e il mio precedente cane che amavamo con tutta me stessa.
Rivoglio quella stabilità che credevo di aver trovato e la visione di un futuro migliore.
Io non riesco ad immaginare un altro anno da sola, senza soldi e con un cane che sa solo pisciare e cagare senza sosta dove vuole.
Non riesco a sopportare un altro anno senza una vera amica che corra da me anche nel cuore della notte per consolarmi. Non riesco a sopportare un altro anno senza che qualcuno mi prenda per mano.Non riesco a sopportare un altro anno senza un soldo e costretta a fare conti su conti.
Vivo in quella casa da sola…ogni sera quando mi metto sul divano vedo quel posto vuoto accanto a me e mi manca da morire lui.
Vedo le cornici i mobili e mi chiedo dov’è lui.
E poi mentre sono li persa nella mia voglia di capire che cosa e dove ho sbagliato arriva il cane a farmi spaccare la schiena per pulire tutti i suoi escrementi.
Io ho bisogno di una mano di un aiuto.
E non c’è nessuno.
Non posso chiederlo ai miei, non posso chiederlo alle mie conoscenti perché nessuna mi aiuterebbe e mi sento sempre sola…..troppo sola. E ho voglia di ricominciare, ma tutte le volte in cui ci provo arriva li la bella botta in testa.
E non capisco….non capisco cos’altro devo inventarmi per poter andare avanti.

4 commenti:

  1. Miranda! ...mi trovo in difficoltà. perchè non so se e quali parole potrebbero esserti utili o darti almeno un po' di conforto. Poco tempo fa riguardo al tuo cane hai scritto che però quando rientri in casa la sera e trovi i suoi occhi tutta la fatica che fai per lui, la dimentichi... e questa penso sia una cosa molto importante. certo non risolve il problema... ma perchè non provi a rieducarlo? ci sono anche delle persone che per lavoro li sanno istruire, in modo da insegnargli almeno l'educazione di fare i suoi bisogni nel posto giusto. Riguardo la solitudine invece... potresti cercare casa più vicino ai tuoi genitori in modo da avere qualcuno con cui fare una chiaaccherata quando non hai voglia di star sola... no? Hai detto tu stessa che le situazioni in cui ti trovi non ti permettono di conoscere nuove persone...perchè non provi allora a cercarti un hobby o uno sport, una qualche attività che ti permetta di essere a contatto con nuove persone e farti nuove amicizie oppure, dato che al lavoro non ti trovi benissimo, potresti provare a cercarti qualcos'altro in modo da cambiare un po ambiente... Forza e coraggio, non buttarti giù, e ricordati che qui c'è sempre qualcuno pronto ad ascoltarti! un bacione

    RispondiElimina
  2. Tesoro posso smontare tutto quello che mi hai detto???
    Si gli occhioni del cane mi tirano su ma non sempre alle volte il tropo è troppo mi stò amaramente pentendo di averlo preso.
    Quando piscia a tutto andare secondo me lo fa apposta. Non c'è altra spiegazione.
    Ho già educato un cane ma questo è proprio fetente.
    Lo porterei volentieri ad educare ma dovendo vivere con 300 euro al mese direi che non posso proprio buttare i soldi li.

    per gli hobby e gli sport ci vogliono i soldi e non li ho, per non parlare del tempo.
    il tempo libero lo passo dietro al cane e alla pulizia della casa.

    Abito già vicino ai miei genitori e vado da loro tutti i giorni a pranzo e sinceramente non ho bisogno di loro a curare la mia solitudine...

    Quando sono venuta ad abitare qui speravo di incontrare nuove persone ed invece incontro solo vecchi e quelli interessanti scappano dopo due secondi in quanto il mio cane è un po' irruento.

    e non posso cambiare lavoro finchè non aumentano di livello è il solo modo per non farmi perdere gli anni di lavoro e sperare sempre in uno stipendio decente.

    E' che sono stanca di cercare sempre nuovi amici, nuove posizioni nuovi ambienti. Non ho più le forze di lottare.
    Vorrei che una volta tanto la ruota girasse un po' per me.

    In fin dei conti mi stata abbattuta, mi sono rialzata, sono andata a vivere da sola, ho cercato di impostare una vita...ma cosa devo fare di più?
    ho fatto anche tanti sport ma in tanti anni ed ambienti l'unica persona con cui avevo legato è scappata nella sua terra di origine stanca della mia città chiusa ed ottusa.

    niente non riesco a trovare nessuna via di uscita.

    RispondiElimina
  3. Si in effetti mi hai smontato proprio!
    che dire... non posso che augurarti, come già fatto in precedenza, che questa benedetta ruota giri anche per te, e sono sicura che prima o poi lo farà... Nel frattempo tu però devi mantenere alto il morale... se vuoi lamentarti qui puoi farlo fino alla nausea ma poi cerca di ritrovare sempre il sorriso :-)
    un abbraccione

    RispondiElimina
  4. non mancherò tesoro non mancherò!

    RispondiElimina